1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
  • tecnologico_slide1

  • tecnologico_slide2

tecnologico_slide1

tecnologico_slide1

tecnologico_slide2

tecnologico_slide2

Depurazione Biogas

BIOGAS

 

Il "biogas" è tra le fonti alternative più utilizzate per la produzione di energia elettrica e calorica rinnovabile. Si ottiene dalla fermentazione anaerobica di sostanze organiche e l'intero procedimento   può considerarsi neutrale all'anidride carbonica, con un bilancio di emissione e consumo di CO2 praticamente nullo.

Il biogas è indicato dall' U.E. tra le fonti energetiche rinnovabili non fossili che possono assicurare non soltanto autonomia energetica, ma anche la graduale riduzione dell'attuale inquinamento ambientale e dell'effetto serra.

L' Unione Europea dal 1986 ha posto con il “Libro bianco”l'attuale 50% al 70% nel 2020 con tutte le implicanze economiche, politiche e sociali che ne deriveranno.

Sono state individuate dalla U.E. le fonti energetiche rinnovabili non fossili (eolica, solare, geotermica, del moto ondoso, maremotrice, idraulica, biomassa, gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biogas) come fonti che possono garantire non solo autonomia energetica, ma anche la riduzione graduale dell'attuale stato di inquinamento dell'aria e quindi dell'effetto serra.

Per il 2010 il Parlamento Europeo ha proposto per lU.E. l'obiettivo che le fonti energetiche rinnovabili coprano il 15% dell'energia utilizzata.

Al momento attuale le fonti energetiche rinnovabili sono meno del 6% con un tasso di crescita molto basso.

Il biogas rappresenta pertanto una delle fonti rinnovabili  ” che può essere utilizzata per la produzione di energia elettrica e calorica.

 

 

More in this category: Cabine Elettriche »