1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
  • prefabbricazione_slide1

  • prefabbricazione_slide2

  • prefabbricazione_slide3

prefabbricazione_slide1

prefabbricazione_slide1

prefabbricazione_slide2

prefabbricazione_slide2

prefabbricazione_slide3

prefabbricazione_slide3

Sistema Pluris

Il sistema costruttivo è destinato a rispondere efficacemente alle complesse necessità progettuali delle costruzioni industriali pluripiano, in quanto riesce ad abbinare alle elevati prestazioni statistiche una flessibilità strutturale. La struttura è composta da pilastri monolitici a tutta altezza, da travi portanti gli impalcati e da solai che costituiscono gli orizzontamenti di progetto. 

Il sistema è impiegabile in zona sismica, e risolve con l'ampia libertà di maglie, ogni esigenza per gli edifici a destinazione industriale, commerciale e terziario, risolvendo anche esigenze della resistenza al fuoco. 

E' possibile comporre manufatti di altezza diversa in abbinamento tra loto, raggiungendo forma geometriche di diversa dimensione.

Le mensole interpiano possono essere anche a scomparsa e gli orizzontamenti di spessore contenuto anche in presenza di forti sovraccarichi. Chiusure esterne a pareti prefabbricate completano i manufatti conferendo infinite caratterizzazioni architettoniche.

 

I PANNELLI

I pannelli di tamponamento sono sia di tipo orizzontale che verticale. Autoportanti e di diverso spessore, a seconda delle lunghezze e delle coibenze richieste, gli stessi possono essere completati con una cimasa di coronamento che ne arricchisce l'aspetto esteriore insieme alle possibili finiture esterne realizzabili con graniglie, revestimenti in cotto e laminati metallici.

 

 

TRAVI "L", "T" ROVESCIO E PARZIALI

Tali travi a sezione filante autoportanti precompresse, con anima di larghezza costante ed ali sottostanti di larghezza cm.20 per l'appoggio dei solai.

Le dimenensioni vengono determinate dall'altezza dei solai, dalle luci da superare e dai carichi da considerare (condizioni statiche). Le travi parziali presentano il solo getto inferiore per l'appoggio del solaio e sono munite di staffatura di attesa nella parte superiore per consentire la posa di armatura integrativa solidarizzante con la cappa collaborante.

 

TRAVI METALLICHE

Le travi metalliche autoportanti, con ridotta sottosporgenza particolarmente utilizzate nell'edilizia civile in abbinamenti a lastre solaio tipo Predalles o Nerval. All'esradosso sono attrezzature con armatura sporgente per la solidarizzazione con cappa collaborante.

 

SOLAIO NERVAL

 

Il solaio Nerval è formato da lastre autoportanti precompresse, ad intradosso ed estradosso piano, allegeriti con piani di polistirolo interposto tra nervature portanti di spessore contenuto, utilizzati nella costruzione di orizzontamenti piani con carichi medio-alti. Presentano un rilevante resistenza al fuoco e sono disponibili nelle altezza da cm.20 a cm.50 con larghezza standard di cm. 240

 

TEGOLO "TT"

Precompresso autoportante ad estradosso piano ed intradosso binervato, utilizzato per grosse maglie particolarmente flessibile per la possibilità di realizzare in maniera agevole fori, scassi e testate oblique.

Sono disponibili nelle altezze da cm.30 a cm. 100, con spessore delle nervature cm.10 e cm.16, con larghezza massima della soletta superiore fino a cm.250

 

PILASTRI

I pilastri di tipo monolitico, hanno sezione quadrata o rettangolare di dimensione diversificata lungo il fusto e vengono attrezzati con opportune mensole per l'appoggio di travi e solai ai vari piani. All'occorrenza possono essere realizzati in vari tronconi da assemblare in opera mediante connettori metallici.